Disordini alimentari

Identificare quali sistemi corporei siano in deficit e quali sostanze possono facilitare il processo di riequilibrazione del nostro corpo diviene, sovente, un cardine fondamentale per accellerare il benessere

Attraverso un protocollo specifico il Kinesiopata è in grado di verificare se esistono squilibri energetico.funzionali dei sistemi organici e di identificare quali sostanze nutritive possono agire come supporto per la riequilibrazione del corpo

Il Protocollo Nutrizionale utilizza punti riflessi di funzionalità organica, ampiamente identificati dal lavoro di decine di operatori in tutto il mondo

Pur non essendo utili per una diagnosi nel senso medico, sono aree ben delineate, utili per verificare l' influenza che differenti tipi di stress esercitano sul nostro corpo

Grazie al loro utilizzo è possibile verificare quali sostanze possono aiutare il nostro organismo a ritrovare maggiore equilibrio

Quando è possibile associare una corretta integrazione alimentare, volta a colmare eventuali deficit o carenze nutrizionali, con la riduzione degli stress che favoriscono fenomeni di intolleranza, i tempi di recupero del nostro organismo si riducono, permettendo alle nostre risorse di rigenerazione ed autoguarigione di mettersi all'opera

© 2016 Claudio Simonelli Kinesiopata | P.Iva 01646721207